...Il passaggio all' astratto avviene gradualmente, nel 2008 la svolta decisiva con questa nuova tecnica, artcollants (arte informale), annodare collants e calze di nylon per poi evidenziare nodi e pieghe che si vengono a creare, danno la possibilità all' artista di esprimere al meglio la sua creatività con la scelta dei colori, delle forme e delle linee.
Significativo nella seconda fase di questo percorso creativo è la stesura dei fondi, inizialmente uniformi, per poi diventare sempre più ricchi di campi monocromatici molto elaborati.

L' ispirazione è spontanea, ma allo stesso tempo calcolata, ogni pennellata viene decisa, ma soprattutto sentita, sentita come un impulso che deve necessariamente sfociare nella tela.


Nel 2011 riceve il riconoscimento rotariano 'ARTIGIANO DI GALLURA', di recente è rientrata nella selezione del PREMIO ARTE 2013, edizione Cairo, ed un suo quadro verrà pubblicato nella rivista ARTE del mese di settembre.

Inizio 2013 un nuovo percorso creativo porta a realizzare la serie 'ISOLE', dove si ha un quadro 'MADRE', che dà vita a tutti gli altri, i colori variano, passano dal verde, al rosso, all' azzurro, sempre accompagnati da oro, argento e bianco.

Antonella Giglio Info: 333 54 45 280

Guarda l'intervista su YouTube

 

Antonella Giglio Info: 333 54 45 280 - Testi e immagini © A.Giglio 2014 | Credits